alphabeticalarrow-downarrow-rightdownloademailfaxfilterlinklogo-decorativi-sanmarcologo-sanmarcomarkerpagenav-gridpagenav-leftpagenav-rightpinplaysearchshareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetelephonetextureweb

Librerie texture per cad e bim

Accanto ai professionisti per una progettazione intelligente

Essere sempre più vicino ai professionisti del settore, dagli architetti ai progettisti, dagli ingegneri ai contractor, rendendo più agile e piacevole la loro attività: è con quest’obiettivo che Colorificio San Marco mette da oggi a loro disposizione una ricca libreria di oggetti/texture dei propri prodotti decorativi, dei principali effetti di cartella e delle nuance di colore di maggiore tendenza, che potrà essere utilizzata in fase di progettazione.

Le librerie digitali: formati disponibili

Le librerie sono disponibili per 3DS Max (MAT), in formato BIM (RFA e ADSKLIB) e con tutte le mappe separate per il rendering in formato JPG, includendo tutti i prodotti decorativi San Marco e i loro effetti di cartella riprodotti in molteplici nuance alla moda.

Le librerie digitali sono ottimizzate per garantire le massime prestazioni dei sistemi e vengono resi disponibili anche in formato di interscambio sia per BIM che per CAD per poter essere utilizzati all’interno dei tutti gli ambienti di progettazione architettonica 3D e 2D.

Le novità

Questa novità, in particolare, è di assoluto rilievo, perché i Decorativi San Marco saranno i primi nel comparto delle vernici decorative a integrarsi a una tecnologia di progettazione ormai diffusa a livello internazionale, che anche in Italia, sia pure con ritardo rispetto ad altri Paesi, sta finalmente iniziando a prendere piede.

Cosa è il BIM – Building Information Modeling

Che cosa significa, esattamente, tecnologia BIM? L’acronimo deriva dall’espressione "Building Information Modeling", e indica un metodo destinato alla ottimizzazione della pianificazione, realizzazione e gestione di costruzioni tramite il supporto di un software.

Grazie a questo strumento è possibile raccogliere tutti i dati di rilievo che riguardano una costruzione, dalla sua localizzazione geografica alle proprietà dei materiali utilizzati per realizzarla.

L’utilizzo del BIM è ormai fortemente incoraggiato dalle direttive ufficiali perché è un mezzo che accresce l’efficacia e la trasparenza delle procedure d’appalto: questa è anche la ragione per cui, a breve, la sua adozione potrebbe diventare obbligatoria per le opere pubbliche.

BIM – Building Information Modeling

La vasta gamma di texture digitali messe a disposizione da San Marco, oltre ad armonizzarsi con una tecnologia di tale portata, regala altri importanti vantaggi sia ai professionisti del settore, sia agli utenti finali. Gli architetti potranno contare su uno strumento di altissimo valore, anche commerciale, e rappresentare ambienti e finiture in maniera estremamente realistica; e i loro clienti potranno vedere prendere forma, in modo nitido e preciso, la loro casa.

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le novità Decorativi San Marco